Posts tagged: centro destra unito

LISTE ELETTORALI: RINNOVAMENTO PER L’ITALIA PROMOTORE DEL CENTRODESTRA PER L’ITALIA STA PREPARANDO LE LISTE IN VENETO E CAMPANIA.

15 marzo 2015 – Francesco Maurizio Mulino (Segretario Nazionale) e Paola Graziella Vallelunga (Presidente) del Partito Politico RINNOVAMENTO PER L’ITALIA Promotore della neo-nata Coalizione CENTRODESTRA PER L’ITALIA, danno il via libera. Ci presenteremo agli elettori in VENETO ed in CAMPANIA, dice la Presidente Vallelunga, con le nostre Liste elettorali, sia in Veneto che in Campania stiamo valutando insieme ai vertici degli altri partiti della nostra Coalizione CENTRODESTRA PER L’ITALIA se ci presenteremo con il logo del nostro Partito RINNOVAMENTO PER L’ITALIA o se con il logo CENTRODESTRA PER L’ITALIA, quale unico centrodestra unito, innovativo e credibile capaci di portare un reale Rinnovamento sia in Veneto che in Campania. Il Segretario nazionale Francesco Maurizio Mulino, informa che al momento non sono stati ancora decisi chi saranno i nostri Candidati alla Presidenza, Si discute della Candidatura della Presidente Paola Graziella Vallelunga ben conosciuta in Veneto dove ha lavorato per diversi anni, la sua voce è stata ascoltata tutti i giorni dai Veneti su un’emittente conosciutissima, mentre in Campania potrei scendere in campo io Candidandomi alla Presidenza di una Regione la Campania che ho nel cuore, mia Mamma è di Napoli ed in Campania tanti gli amici che mi sono vicini, nel caso la scelta cada su nomi diversi il Candidato dovrà rispondere a diversi profili tra cui spicca la garanzia della sua capacità di poter Presiedere Regioni così particolarmente  importanti come la Campania ed il Veneto, dando concrete risposte ai problemi della gente con politiche risolutive concrete e tempi di realizzazione scanditi, questo non è più il tempo delle promesse ma delle certezze. Le liste dei Candidati Consiglieri Regionali sono ancora in  preparazione, nei prossimi giorni contiamo di ufficializzare sia le Liste elettorali che i nostri Candidati alla Presidenza della Regioni.

IN VENETO E IN CAMPANIA IN LAVORAZIONE LE LISTE ELETTORALI DI RINNOVAMENTO PER L’ITALIA – CENTRODESTRA PER L’ITALIA

15 marzo 2015 – Francesco Maurizio Mulino (Segretario Nazionale) e Paola Graziella Vallelunga (Presidente) del Partito Politico RINNOVAMENTO PER L’ITALIA Promotore della neo-nata Coalizione CENTRODESTRA PER L’ITALIA, danno il via libera. Ci presenteremo agli elettori in VENETO ed in CAMPANIA, dice la Presidente Vallelunga, con la nostra Lista elettorale, stiamo valutando insieme ai vertici degli altri partiti della nostra Coalizione CENTRODESTRA PER L’ITALIA se ci presenteremo con il logo del nostro Partito RINNOVAMENTO PER L’ITALIA o se con il logo CENTRODESTRA PER L’ITALIA, quale unico centrodestra unito, innovativo e credibile capaci di portare un reale Rinnovamento sia in Veneto che in Campania. Francesco Maurizio Mulino informa che al momento non sono stati ancora decisi chi saranno i nostri Candidati alla Presidenza, il Candidato ideale dovrà rispondere a diversi profili tra cui spicca la garanzia della sua capacità di poter Presiedere Regioni così particolarmente  importanti come la Campania ed il Veneto, dando concrete risposte ai problemi della gente con politiche risolutive concrete e tempi di realizzazione scanditi, questo non è più il tempo delle promesse ma delle certezze. Le liste dei Candidati Consiglieri Regionali sono ancora in  preparazione, nei prossimi giorni contiamo di ufficializzare sia le Liste elettorali che i nostri Candidati alla Presidenza della Regioni.

Centro destra per l’Italia: Ministero del Tesoro è uno snob, non risponde mentre le piccole realtà comunali soffrono

Centrodestra per l’Italia: Ministero del Tesoro è uno snob, non risponde e per le  piccole realtà Comunali continua la sofferenza del Patto di Stabilità. Il Comune di Santa Cristina e Bissone (PV) come altri Comuni di poche anime, conta solo 2100 abitanti, non può spendere 100.000,00 euro circa per l’affido obbligatorio di minori, l’affidamento dei minori a ciascuna città non avviene in base a criteri legati al numero di abitanti e quindi alle rispettive entrate da parte dei contribbuenti e questo stringe in una morsa i comuni "minori" così bloccati dalle ingenti richieste del Patto di Stabilità negli investimenti. Rinnovamento per l’Italia a scritto al Presidente della Repubblica chiedendo l’esonero dal Patto di Stabilità di Santa Cristina e Bissone e dei comuni con basso numero di abitanti, la Presidenza ci ha risposto ma la risposta non ci è piaciuta molto…., la palla è passata in mano al Ministero Dell’Interno che non ha ritenuto neanche di avvertirci circa il fatto che la competenza della nostra richiesta è del Ministero Dell’Economia e delle Finanze, solo oggi telefonando all’ufficio di Gabinetto del Ministro Alfano ne siamo venuti a conoscenza, non hanno risposto neanché alla Presidenza della Repubblica e se non telefonavamo la richiesta finiva in nulla…, ad ogni modo il Ministero ci ha assicurato che passerà la nostra richiesta al Tesoro, ma al Tesoro non rispondono nemmeno la cortesia di dare una risposta sia essa positiva che negativa. Il Ministero dovrebbe ricordarsi la Carta Costituzionale:ART. 53,. Quale alta Istituzione è assurdo che non si prenda neanche la briga di rispondere, poi esiste come al solito la legge sui tempi di risposta ma il Ministero è diventato snob, se la richiestagli arrivava da qualcuno del PD forse avrebbero risposto con solerzia. Comunque noi di Rinnovamento per l’Italia con parere unanime anche della Presidente Paola Graziella Vallelunga abbiamo inserito nel nostro Programma politico nazionale l’esonero dal Patto di stabilità per i "piccoli" comuni.

Art. 53 Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.

Centrodestra unito – Rinnovamento per l’Italia Promuove il Sondaggio sul Privilegio di cittadinanza agli italiani

Sondaggio

Centrodestra unito Partito Rinnovamento per l’Italia lancia il Sondaggio sul Privilegio di cittadinanza agli italiani.

Il Privilegio di cittadinanza agli italiani è un punto programmatico di Rinnovamento per l’Italia allo scopo di promuovere una legge che conceda il Privilegio di cittadinanza agli italiani nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, questa legge bilancerà l’enorme ingresso di clandestini nel Paese che nei rapporti con la Pubblica Amministrazione oggi sono privilegiati rispetto ai cittadini italiani. Noi crediamo che sia giusto ristabilire un Diritto di nascita, di Patria, di cittadinanza affinché il cittadino italiano non sia più discriminato nei rapporti con la P.A. ma valorizzato da una legge che rende giustizia attraverso la naturale e primaria dignità del cittadino dello Stato, dignità che ci è stata sottratta. Rinnovamento per l’Italia chiede il vostro parere in merito al Sondaggio, una sorta di VirtualReferendum per comprendere se il nostro Programma politico chiamato "Carta delle Dignità" www.cartedelledignita.it è nella direzione giusta. Vi chiediamo pertanto di dedicare alcuni secondi al voto del Sondaggio.

Chi desidera votare al quesito del Sondaggio può farlo al seguente link: SONDAGGIO: PRIVILEGIO DI CITTADINANZA

Ufficio stampa

Centrodestra unito Rinnovamento per l’Italia Promuove il Privilegio di cittadinanza agli italiani

Il forte ingresso in questo decennio di clandestini in Italia ha configurato una situazione anomala nel Paese, gli italiani quasi come ospiti nella loro Patria, ciò in particolare è maggiormente palpabile nel mondo del lavoro e nei rapporti tra cittadino e Pubblica Amministrazione, quest’ultima forse per non essere accusata di razzismo o di favoritismo ha di fatto creato una situazione rovesciata, l’italiano che si rivolge alla P.A. si ritrova in secondo piano rispetto al cittadino ospite (sia questo voluto in Italia che Clandestino). Un sistema che fomenta una diversa tipologia di razzismo e di discriminazione che sta acerberando giorno dopo giorno sempre di più la convivenza tra italiani e stranieri nel nostro Paese.Il Partito Rinnovamento per l’Italia promotore del Centrodestra unito crede nella necessità politica di riequilibrare la convivenza in Italia tra Cittadini italiani e stranieri attraverso l’introduzione di una legge che sancisca quelli che noi definiamo sacrosanti diritti di appartenenza, diritti di Patria e conferisca ai Cittadini italiani il Privilegio di Cittadinanza particolarmente nei rapporti con gli uffici della Pubblica amministrazione in tutte le sue realtà. Sia la Presidente Paola Graziella Vallelunga che il Segretario nazionale Francesco Maurizio Mulino concordano nel definire il PRIVILEGIO DI CITTADINANZA per gli italiani una bilancia indispensabile sia a smorzare le tensioni createsi dall’ingresso in Italia di clandestini che quale mezzo di prevenzione che concorre a ridare la dignità sottratta agli italiani dal sistema in uso. Daltronde tutte le maggiori istituzioni promuovono teoricamente il valor di Patria chiaramente sconosciuto se si parla di Italia ai clandestini. Ricordiamo a tutti coloro che desiderano seguirci che è possibile farlo attraverso i siti internet. www.centrodestraunito.it www.centrodestraperlitalia.it www.rinnovamentoperlitalia.it oltre che attraverso i social network cercando Rinnovamento per l’Italia chi invece desidera comunicare con noi puo farlo inviando una e-mail a info@rinnovamentoperlitalia.tv oggetto: PRIVILEGIO DI CITTADINANZA.

Centrodestra unito
Partito politico
Rinnovamento per l’Italia
Ufficio stampa